Non devi crederci, ma crederti

Mi sono trovata spesso in una situazione scomoda, non mi sentivo al posto giusto nel momento giusto. Ma poi tutto è cambiato.

Il mio posto nel mondo è proprio qui dove sono adesso, lo è sempre stato ma ero troppo impegnata a guardare gli altri come mi guardavano. Ero troppo impegnata ad ascoltare i giudizi senza ascoltare me stessa. Ero impegnata a cercare il mio posto senza mai considerare me come persona ma come problema. Poi ho deciso di esserci e non di rincorrermi, ed è lì che è che è cambiato tutto.

Mi si sono spalancate le porte della vita, ho scoperto i colori, i sapori, le emozioni, quelle vere. Ho iniziato a considerarmi come persona e più lo facevo e più mi rendevo conto che io valevo, si proprio così ragazze io valgo molto più di quanto potessi immaginare.

Anche tu vali, basta solo crederti perché nella vita l’importante è l’inizio non l’arrivo. Quando pensi ad un progetto che sia di vita, di lavoro, familiare, qualsiasi progetto tu abbia in mente devi crederti. Non devi crederci come si è sempre detto. Si devi crederti hai capito bene, devi credere in te, non nel progetto perché se credi in te puoi tutto anche ciò che potrebbe sembrare irraggiungibile perché se è esistente può essere raggiunto.

Quindi da oggi crediti e amanti perché l’unico modo per raggiungerti ed una volta che ti sarai raggiunta, ti assicuro che il panorama della felicità è fantastico.

Maria Carillo

Sono Maria Carillo, ho 36 anni e sono mamma di tre bellissime bambine; laureata in economia aziendale e psicologia economica. Ho un profilo Instagram creato per star vicino a tutte le donne che non si sentono al posto giusto nel momento giusto.