La fine della collaborazione Kardashian-Balenciaga?

Non è un segreto che Balenciaga, famosa azienda di moda francese, sta andando avanti tra le polemiche, ed il mondo della moda la sta dimenticando.

Ci si è resi conto di alcune cose abbastanza orribili che si nascondono dietro l’ultima campagna. Per esempio in una foto scattata, il nome che appariva nel diploma era di un bambino che aveva subito violenza ed abusi in passato.

Stiamo cominciando a pensare che Balenciaga sia il punto preferito dove buttare l’occhio se si vuole trovare un problema. Infatti, la loro adorata Kim Kardashian ha condannato l’azienda dichiarando che il brand ha utilizzato dei bambini per scopi promozionali. Kim sostiene che hanno usato orsacchiotti vestiti come giocattoli sadomasochisti, decorati con cinghie e corde di pelle nera. Si è definita “disgustata” a riguardo.

Le foto per questa campagna pubblcitaria sarebbero destinate per una collection chiamata “object”. Una collezione di idee regalo per il Natale 2023. Erano veramente strane come foto. Addirittura una di queste foto è stata realizzata da un nostro carissimo paesano, il fotografo Gabriele Galimberri. Quest’ultimo in passato aveva già lavorato con i bambini.

Kardashian ha espresso il suo parere dichiarando: “Da madre sono rimasta sconvolta dalle immagini inquietanti. Occorre la massima considerazione per la sicurezza dei nostri bambini e ogni tentativo di normalizzare l’abuso di minori non deve aver posto nella nostra società. Al momento sto riconsiderando la mia collaborazione con il brand”.

Come ben sapete, sembra che sia la fine di una delle collaborazioni più epiche di questi ultimi anni.

Secondo voi la nostra Kim ha ragione oppure si tratta di idee perverse della gente con pensieri esagerati? In realtà le foto possono essere viste senza malizia?

Alla fine l’azienda di moda Balenciaga ha chiesto scusa ed ha inoltre ritirato la campagna.

E voi cosa ne pensate?

foschiani

Mi chiamo Foschiani, sono una studentessa di moda, se sei qua a leggere vuol dire che abbiamo qualcosa in comune.